La Regina Elisabetta annulla il pranzo di Natale: “Approfitto, vieno in Ancona. È na vita che nun faccio dó passi giupelcórzo”

La Regina Elisabetta comunica di aver annullato il pranzo di Natale del 21 dicembre. Attesa per martedì mattina al casello de Ancona Nord.

LE SCIAPATE DI SARAI BELO TE. OVVIAMENTE NoN è VERO NiENTE. Non ci vuole la laurea per capirlo, no?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

La Regina Elisabetta ha fatto or ora sapere di aver annullato il pranzo di Natale in programma martedì 21 dicembre presso il castello di Windsor, dove risiede ormai dal marzo 2020.  Al pranzo avrebbero dovuto partecipare 50 invitati tra i quali Carlo, Camilla, i nipoti e i pronipoti. Il recente aumento nel numero giornaliero dei contagi da Covid-19 in Inghilterra, ha suggerito all’anziana regina di cancellare l’impegno. Raggiunta telefonicamente, la Regina ha commentato: “Approfitto, vieno in Ancona. È na vita che nun faccio dó passi giupelcórzo”. Fervono i preparativi nel capoluogo marchigiano per l’arrivo di Elisabéta Segonda, attesa martedì mattina al casello de Ancona Nord.

 

Per le altre Sciapate di Sarai Belo Te. Clicca qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

DISCLAIMER - Questa notizia è spudoratamente falsa, smaccatamente inventata e ha l'unico scopo di farci sorridere in dialetto anconetano. Ce fosse una, digo una, virgola vera. Gnente de gnente. Ce se dovrebbe arrivà ma, siccome nun ze sa mai, è mejo specificallo.

Il contenuto di questo articolo è di esclusiva proprietà di Marco Traferri Editore. È vietata qualsiasi riproduzione,anche parziale.

Hai già visto i Calendari 2022 di Sarai Belo Te?

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...