Ancona: Premio Nobel per la Medicina all’autore della ricerca “I Brugióri De Stòmigo”

Il Comitato Scientifico Svedese: "Lavoro straordinario. Manco Bombi".

LE SCIAPATE DI SARAI BELO TE. OVVIAMENTE NoN è VERO NiENTE. Non ci vuole la laurea per capirlo, no?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Ancona Nobel per la Medicina brugióri de stòmigo
Foto Queen's University - Flickr CC

Sarà anconetano il Premio Nobel per la Medicina 2022. L’anticipazione, arrivata ad Ancona nella notte via Ancona Nostra, sta già entusiasmando il capoluogo dorico. Lo scienziato anconetano, che al momento desidera rimanere anonimo, sarà insignito dell’illustrissimo riconoscimento a motivo della sua innovativa ricerca dedicata a I brugióri de stòmigo. Classe 1965, il ricercatore di Ancona ha conseguito il dottorato di ricerca nel 1994 negli Stati Uniti, dove tuttora insegna nelle più prestigiose università della California. Il lavoro, frutto di molti anni di studio, apre sul tema dei brugióri de stòmigo orizzonti sin qui inimmaginabili. Raggiunto telefonicamente all’alba, il Rettore dell’Istituto Karolinska, l’università svedese che ogni anno assegna il Nobel per la Medicina, ha dichiarato: “Lavoro straordinario. Manco Bombi”.

Per le altre Sciapate di Sarai Belo Te. Clicca qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

DISCLAIMER - Questa notizia è spudoratamente falsa, smaccatamente inventata e ha l'unico scopo di farci sorridere in dialetto anconetano. Ce fosse una, digo una, virgola vera. Gnente de gnente. Ce se dovrebbe arrivà ma, siccome nun ze sa mai, è mejo specificallo.

Il contenuto di questo articolo è di esclusiva proprietà di Marco Traferri Editore. È vietata qualsiasi riproduzione,anche parziale.

Hai già visto i Calendari 2022 di Sarai Belo Te?

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...