Cosa piantare in vaso a settembre. I suggerimenti tutti anconetani di Sarai Belo Te

A settembre tutti col pollice verde grazie ai suggerimenti di Sarai Belo Te.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Immagine Iryna@adobestock.com

Cosa piantare in vaso a settembre. I suggerimenti tutti anconetani di Sarai Belo Te

Hai finito d’andà al mare? Hai finito de gironzolà tra j ombrelloni cóla panza che te ariva nti ginochi? Meno male, fiolo mio. Nialtri nun t’avemo detto gnente perché semo gente per bè, ma con quelle quattro pelancighe che te ritrovi, nun te se poteva guardà.

Bene, ora che ha finito di andare per spiagge, e che si profila l’arrivo dell’autunno, perché non iniziare a programmare la fredda stagione? Perché non pensare, per esempio, a cosa potresti piantare nei vasi che tieni sul balcone? Il mese di settembre, per la produzione degli ortaggi e delle erbe aromatiche, è un mese molto importante perché se st’inverno vòi magnà la verdura senza i cuncimi industriali, l’hai da piantà adè. Quindi tira via, datte na mossa. E, soprattutto, bècate i suggerimenti tutti anconetani di Sarai Belo Te su cosa piantare durante questo mese nei vasi del tuo balcone.

Cosa piantare in vaso nel mese di settembre

Le piante da coltivare in vaso sono molte. Per il mese di settembre segnaliamo:

  • le cipolle
  • la lattuga
  • gli spinaci
  • la rucola
  • il prezzemolo.

 

Sono tutte verdure, queste, che ben si adattano alla coltivazione in vaso e che possono dare molta soddisfazione anche a uno come te, che nun ce capisce gnente e che nun za distingue na melangola da un meló. Per avere successo nella coltivazione in vaso occorre ad ogni modo che le piante godano di una buona esposizione alla luce del sole. Quindi, anche se nun ce capisci granché, accertati che il tuo balcone sia ben soleggiato. Sennò nun te cresce gnente, manco se piagni in grego.

Premesso ciò, andiamo a conoscere più da vicino le piante da piantare in vaso nel mese di settembre, e le loro caratteristiche.

Cipolla

Immagine Nelea Reazanteva©adobestock.com

La cipolla è quella che fa piagne. E sicome, per come te vedo, ciai già tanto da piagne ntela vita de tuti i giorni, le cipolle piàntale solo se nun ciai gnent’altro da fa. Anche perché, còre mio, col’alito che già te ritrovi, ce manca solo che te metti a magnà le cipolle. Ad ogni modo, se propio le vòi piantà e ce vòi fa murì fogàti, i semi li puoi comprare qui.

Lattuga

Immagine Sunny Forest@adobestock.com

È l’inzalata. Cel za pure i muri. Pòle esse róscia e pòle esse verde. Ma sempre inzalata è. Dó brance, un po’ d’ojo bono, na gocia d’aceto, na punta de sale. E sei a posto. Se la vòi piantà, qui trovi tutti i semi che te pare.

Prezzemolo

Immagine HandmadePictures©adobestock.com

In Ancona je dimo erbetta. Se te rimane nti denti fai schifo solo a guardatte. Comunque sia, ndu comprà i semi tel dimo lo stesso. Qui. Basta che nun te fai vede in giro.

Spinaci

Immagine nata_vkusidey@adobestock.com

Nun è vero che cianne el fèro. El fèro ce l’ha la lenticchia, i ceci, i semi de girasole, no i spinaci. I spinaci però cianne la vitamina A e pure l’acido folico (da nun cunfonde con l’acido fenico). E po’ fanne bè ai occhi e, penza un po’, combatte pure la stitichezza. Quindi se ala matina ciai qualche prublema a -come dire- carburà, pianta i spinaci. E magnali. Qui trovi i semi.

Rucola

Immagine Agnes©adobestock.com

Se nun stai atenti, ancora la rucola, mentre magni, te pòle rimané incastrata nti denti. Sai che spettacolo. I semi, ognimòdo, se propio nun ciai gnente da fa, li pòi pià qui.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Il contenuto di questo articolo è di esclusiva proprietà di Marco Traferri Editore. È vietata qualsiasi riproduzione,anche parziale.

Hai già visto il Calendario Magnetico 2022 di Sarai Belo Te? Clicca sull'immagine

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...