Come combattere l’afa. Il decalogo tutto anconetano di Sarai Belo Te.

Dieci suggerimenti molto anconetani per combattere il caldo torrido di questi giorni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Foto Ekaterina@Adobestock.com

Arriva il solleone. L’afa soffoca Ancona. Se mòre. C’è un calìgo bestiale. Ecco allora il decalogo tutto anconetano di Sarai Belo Te per combattere l’afa, fronteggiare il caldo africano e continuare a goderti l’estate senza rischià che te pia un colpo.

  1. Esci all’aria aperta dopo le 18. Se nun esci per gnente è mejo. Ndu hai d’andà cu stu calìgo?
  2. All’aria aperta indossa un cappello di colore chiaro. Casomai quello nero el mettemo quando mori.
  3. Fatti la doccia con acqua tiepida. Se è calda va be’ lo stesso. Basta che la fai, fiolo mio. Ché te se sente da qui.
  4. Bevi molto. Almeno due litri di acqua al giorno. C’è scritto “acqua”. Me racomando.
  5. Mangia cibi leggeri, frutta e insalata. Nun è che poi magnà sempre la trippa.
  6. Indossa indumenti realizzati con fibre naturali, come il cotone o il lino. Ché già puzzi de tuo. Figuràmoce se te vesti d’acrilico.
  7. Utilizza sempre gli occhiali da sole. E comprali boni. Nun fa la cótiga. Ndu penzi de purtalli tutti quei quadrini?
  8. Prima de pià el filobus datte n’annusata alle ascelle. Se senti che nun è aria, torna a casa, fatte la doccia e cómprate questo. Basta un tantinì tutte le mattine. Nun è difficile.
  9. Durante il giorno tieni socchiuse persiane e tapparelle. Che almeno, se giri per casa in mutande, nun te vede nisciuno.
  10. Regola la temperatura del condizionatore 2 o 3 gradi al di sotto di quella esterna. Non di più. De sta ghiaccio ciavrai tempo, nun te preocupà.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Il contenuto di questo articolo è di esclusiva proprietà di Marco Traferri Editore. È vietata qualsiasi riproduzione,anche parziale.

Hai già visto il Calendario Magnetico 2022 di Sarai Belo Te? Clicca sull'immagine

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...